L'albero e la terra

Un giorno di molti anni fa, mi ritornò in mente mio nonno Giovanni. Pensai che se lo avessi avuto davanti a me l'avrei riempito di domande mai fatte. Purtroppo fino ad una certa età alcune curiosità non vengono soddisfatte solo perché, da giovani, non ci interessano. Poi, con il passare degli anni, dentro di me si sono presentate domande le quali non potranno avere mai una risposta. Come mi piacerebbe sapere come era il suo lavoro, cosa pensava di suo padre, come era sua madre, da dove venivano i suoi nonni, come aveva conosciuto sua moglie, quali paure aveva, cosa faceva da piccolo, in quali case aveva abitato, chi erano i suoi amici, come superò due guerre mondiali... e altre cento domande. Oggi pagherei per poterci parlare, per sapere, per conoscere meglio “il mio albero”. Ecco, una delle motivazioni che mi hanno spinto a scrivere così tanto, oltre al piacere personale, è legata proprio al fatto che i miei nipoti, se da adulti penseranno a me come io ho pensato al mio nonno, potranno ottenere, navigando nel sito, tante delle risposte che io non ho potuto avere.

Flag Il mio Albero Colui che discende da una famiglia "nobile" o famosa non ha difficoltà a creare o recuperare il proprio albero genealogico. Per una persona come me, invece, già arrivare ad avere notizie certe di un bisnonno, deve essere considerato un bel traguardo.In questo lavoro sono stati di grande aiuto gli incontri avuti con alcuni anziani parenti che mi hanno raccontato cose che non sapevo e, da alcuni di loro, ho anche ottenuto vecchie foto che mai avevo visto.

Flag Lo sapevate che... Amo la mia città e la sua storia quindi ho ricercato, e continuo a cercare, notizie, informazioni e curiosità che pochi conoscono. Per diffonderle ho iniziato nel 2017 a pubblicare settimanalmente post sul gruppo Facebook "Sei lucchese se..." con un ritorno di like e commenti che spesso mi hanno sorpreso, fino ad essere contattato nel novembre 2018, da NoiTv.
(vedi video dal canale Youtube di NoiTv)

Flag La mia terra Salvo errori ed omissioni ho provato a raccontare, a modo mio, la storia di Lucca. Ho volutamente omesso molti eventi storici, nomi e date importanti, per il semplice motivo che non desideravo fare una copia di uno dei molti libri in commercio. Il mio obiettivo è stato solo quello di condensare più di 2000 anni di storia in poche pagine, preferendo riportare, all'interno di verità storiche, anche molte notizie curiose o poco conosciute.

Flag C'era una volta... Ci sono immagini che sono impresse in modo indelebile nella mente del ragazzino che ero. Ogni foto ritrovata in rete è accompagnata da una breve descrizione.